Via col vento... E la tenda?


Il caldo è arrivato!

Il sole lambisce piacevolmente le nostre case.

Questa primavera veronese ci ha già fatto un po' penare... Sembra evidente un cambiamento sempre più repentino che ci sta abituando ad improvvisi temporali e acquazzoni violenti...


Si esce di casa la mattina presto e si fa scendere la Tenda da Sole per evitare l'eccessivo riscaldamento delle stanze interne per quando si rientra la sera.


Il sole splende e tu vai al lavoro.


Durante la giornata le nuvole si concentrano nel cielo ed inizia uno di quei ventacci che sollevano tutto per la strada. Il pensiero vola a casa, insieme al vento "Mannaggia la tenda da sole!".


Esiste un dispositivo che consente di non doverti scapicollare a casa col terrore di rocambolesche acrobazie in aria!


Contro la forza del vento c'è il sensore a vibrazione antivento che viene assemblato direttamente da Applitenda sulle proprie produzioni.


La stabilità dell'apertura della Tenda non è più a rischio. L'automatismo antivento permette la totale sicurezza del sistema di ombreggiatura ed entra in funzione per venti con spinta superiore ai 25 km/h, le oscillazioni non compromettono la flessibilità e le caratteristiche del tendaggio.


Chiedi oggi più informazioni direttamente ad Applitenda, scrivi a info@applitenda.it